Roundabout

23|05|2019 – 02|06|2019

Lana_Live_Day1-30

(IT)

LanaLive, festival culturale transdisciplinare e tematico, si terrà quest’anno dal 23 maggio al 2 giugno 2019, a Lana e nei suoi dintorni. Il festival si interessa al territorio con un approccio tematico, impiegando mezzi culturali e artistici per trattare ogni anno differenti complessi tematici.

L’edizione di quest’anno vedrà come temi centrali quello del traffico e dei vari mezzi di trasporto. Lana è infatti un importante e storico crocevia, porta di accesso per la Val d’Ultimo e la Val di Non, che sorge dove il Rio Valsura incontra l’Adige.
Il legame tra Lana e il mondo del trasporto ha una tradizione importante. Nel primo decennio del Novecento questa cittadina vantava importanti e avanguardistici impianti di trasporto: è del 1906 il primo tram dell’Alto Adige, che collegava Lana a Merano; mentre risale al 1912 la funivia Lana-Monte San Vigilio, considerata un progetto pionieristico.

Nel dopoguerra la fisionomia del paese subì importanti cambiamenti: le originarie frazioni di Lana di Sotto, di Mezzo, di Sopra e Villa – sorte alle pendici del Monte San Vigilio – si espansero fino ad unirsi; allo stesso modo, con la costruzione delle importanti via Bolzano e via Merano, il paese ampliò i suoi confini verso est e ovest.

I residenti e i loro ospiti vogliono potersi muovere sempre e ovunque; le merci giungono, attraversano e partono in continuazione da Lana generando un traffico che a volte è mal tollerato e genera problemi evidenti.

Attualmente il Comune di Lana sta lavorando ad un nuovo piano del traffico, che dovrebbe garantire una circolazione più fluida e sostenibile.

Nel frattempo LanaLive, con il titolo di „Roundabout”, si propone di studiare questo fenomeno secondo un approccio culturale, mostrando sviluppi e tendenze, guardando al passato e al futuro.

Il festival si svolge come una sorta di road movie lungo i principali assi stradali del comune e propone concerti, interventi performativi, mostre, proiezioni di film, conferenze ed escursioni tematiche in caratterizzati dal traffico.


A dare il via al festival saranno la Banda musicale di Lana con Steven Mead (eufonio) e la Bicinecleta del collettivo artistico spagnolo Basurama. La Kunsthalle West presenterà la mostra “Walkabout # 3″, a cura di Ermanno Cristini e Gabriele Tosi. Gli scultori Erika Inger, Wolfgang Wohlfahrt, Herbert Golser e il musicista Dietrich Oberdörfer proporranno un tour “al ritmo di zoccoli d’asino” per le strade di Lana.

Il radiodramma “Rhetorik oder Fische sind schlechte Biographen” (in lingua tedesca) dell’autore e musicista Wolfgang Nöckler affronterà, senza retorica, il dramma della fuga attraverso il Mediterraneo. Il lavoro dell’artista Simon Perathoner riguarderà il Valsura e specificamente il suo impiego, terminato nel 1936, per la fluitazione del legname. A bordo dell’autobus 246, che da Lana giunge a Fondo in Val di Non, sarà possibile ascoltare il radiodramma “In Fondo” dell’autore e giornalista Martin Hanni. La ballerina e coreografa Elisabeth Ramoser si esibirà con un pezzo sviluppato per LanaLive. Il OHT (Office for Human Theatre) di Rovereto porterà a Lana per un week-end “Little Fun Palace”, una “roulotte-centro culturale mobile” in grado di funzionare come un cinema, ospitare DJ-set e organizzare dibattiti. Con “The Box”, in collaborazione durante tutti gli eventi di LanaLive verranno raccolte idee e proposte per migliorare la situazione del traffico a Lana e dintorni.
A far da testimone allo svolgimento del festival ci sarà il giovane autore Marcel Zischg. I suoi testi, arricchiti dalle immagini del fotografo Flyle, costituiranno la base per il LanaLive-Report, che verrà pubblicato una volta terminato il festival, raccogliendo e riflettendo sul suo esito.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s